A+ A A-

News

Salute e dintorni

APP Insieme Salute Toscana

  • Scritto da Redazione

Comunichiamo che la nostra APP Insieme Salute Toscana per Android e iOS è disponibile! Per installarla sul tuo dispositivo basta andare sullo store del tuo smartphone (Play Store per Android e App Store per iOS Apple) e cercare Insieme Salute Toscana.

Orizzonti di welfare

  • Scritto da Redazione

Integrare risorse e talenti per qualificare per promuovere e valorizzare processi innovativi a valenza cooperativa e mutualistica

Firenze 29 settembre ore 9.30-13.30 – Sala delle Feste Palazzo Bastogi – Via Cavour 18 Firenze

Legacoop Welfare Toscana contribuisce a percorsi di innovazione creando spazi e opportunità.

Programma:

  • Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti
  • Ore 9.30 Apertura e Saluti di:
    Eugenio Giani, Presidente Consiglio Regionale della Toscana
    Roberto Negrini, Presidente Legacoop Toscana
Relazione introduttiva

Eleonora Vanni, Presidente Area Welfare Legacoop Toscana - Opzioni di welfare per una nuova socialità

Stefano Arduini, caporedattore di Vita ne parla con:

Paolo Venturi, Direttore AICCON

Mario del Vecchio, Università di Firenze

Stefania Saccardi, Assessore Diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria Regione Toscana

Giovanni D’Agliano, Dirigente Politiche abitative della Regione Toscana

Simone Campinoti, Presidente Confindustria Confindustria Empolese Valdelsa

Raffaello Martini, Psicologo di comunità, progetto buonabitare

Intervengono:

Luciano Marangoni, Centro Studi Legacoop La frontiera del Welfare Aziendale: un’ipotesi di progetto integrato

Maurizio Pozzi, Presidente Sanicoop Per una carta etica dei Medici di Medicina Generale

Rossana Zaccaria, Presidente Legacoop Abitanti Modelli collaborativi di abitare sociale

Conclusioni

Mauro Lusetti, Presidente Legacoop


Assemblea dei soci di Insieme Salute Toscana

  • Scritto da Redazione

Gentili soci,
il 30 aprile p.v. si terrà l’assemblea dei soci di Insieme Salute Toscana. Stiamo raggiungendo importanti traguardi: abbiamo ormai oltrepassato i 15000 soci, abbiamo migliorato i piani offerti alle famiglie, introdotto nel 2016 la tanto richiesta assistenza odontoiatrica, ampliato diversi piani aziendali e siamo alla conclusione del processo di rinnovamento del sito internet e della creazione di un’applicazione mobile che renderà ancora più semplice per tutti i soci interagire con la mutua, inviare documenti e ricevere rimborsi.

Volevamo cogliere l’occasione per segnalarvi la campagna di promozione del nuovo piano Flexible, dedicato alle giovani famiglie, che abbiamo lanciato lo scorso Marzo. Sul sito www.latuasecondavita.it trovate tutte le informazioni e i video che raccontano alcune caratteristiche del piano. Se non vi è già capitato vi consigliamo inoltre di visitare la nuova pagina Facebook di Insieme Salute Toscana, dove trovate ogni giorno informazioni e post sui temi della salute e del benessere.

In occasione dell’assemblea saremo a disposizione per ogni dettaglio e informazione, contando di incontrarci numerosi sabato 30 aprile, grazie e a presto!

Lo staff di Insieme Salute Toscana

Anche i neo­papà possono soffrire di depressione post­parto

  • Scritto da Redazione

Difficile dire “mal comune mezzo gaudio”...

Secondo uno studio britannico della Oxford University, pubblicato sul Journal of Psychological Medicine, una percentuale che oscilla tra il 4 e il 5 per cento dei maschi che hanno appena avuto un figlio soffre di depressione post-natale, contro il dieci per cento delle neo­mamme. Colpa delle notti insonni e delle nuove responsabilità.

Leggi tutto

Il 95 per cento delle farmacie sul web è illegale

  • Scritto da Redazione

Ecco come identificare le farmacie autorizzate

Da luglio scorso anche in Italia le farmacie possono vendere medicinali senza prescrizione medica su internet. Per farlo, però, devono rispettare rigidi criteri di sicurezza che ora sono stati puntualizzati in una circolare del Ministero della Salute dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il 25 gennaio, del decreto dello scorso luglio che regolamenta la novità.

Leggi tutto

Nuovi tagli alla Sanità

  • Scritto da Redazione

208 prestazioni sanitarie che il SSN potrebbe non garantire più.

Spending review: nel mirino soprattutto test allergologici e genetici, risonanze magnetiche e tac, ma la stretta colpisce un po' ovunque. L'idea alla base del provvedimento è quella di passare gratuitamente (o con il ticket) solo le prestazioni che hanno un'indicazione specifica e quindi sono davvero utili. I medici che prescriveranno accertamenti considerati inappropriati andranno incontro a una sanzione pecuniaria.

Leggi tutto

Insieme Salute Toscana

Privacy Policy Cookie Policy